loading...


| HOME PAGE ENNAONLINE | contattaci | mappa del sito



Vai a "L'Ora Siciliana", giornale di cultura, politica, storia (e controstoria) di Sicilia




a

b






IL CIELO DI ENNA FIRMATO DALLE CHEMTRAILS
Le persone sono disinformate sul fenomeno delle scie chimiche
Redazione EnnaOnLine

IL CIELO DI ENNA FIRMATO DALLE CHEMTRAILS
Le persone sono disinformate sul fenomeno delle scie chimiche

Enna, 26 gennaio 2007 - Abituiamoci a guardare spesso il cielo perché nel momento in cui scorgiamo aerei che lasciano scie bianche, che perdurano e si allargano, dobbiamo sapere che ci stanno intossicando con sostanze chimiche potenzialmente molto dannose come il bario, il solfato d’alluminio, lo ioduro d’argento.

Gli esperti affermano che il pH atmosferico si sta velocemente modificando e ciò sarebbe dovuto anche a causa dei residui di bario, impiegato per le manipolazioni meteorologiche. Questa sostanza facilita i progetti di modifica del clima (sia a scopo sperimentale sia a scopi militari e segreti) perché può generare la formazione di nubi a umidità estremamente bassa, laddove le nubi naturali non possono formarsi.

I libri di chimica sostengono che il bario, superato il livello minimo di sicurezza, è altamente tossico per gli esseri umani. Una presenza elevata di bario nelle acque potabili può causare difficoltà nella respirazione, cambiamenti nel ritmo cardiaco, aumento della pressione sanguigna, irritazione dello stomaco e dell’intestino, aumento di volume del cervello, debolezza muscolare, dolori articolari. Quando gli aerei abbandonano nell’atmosfera umida il bario, questo reagisce con l’acqua e forma l’idrossido di bario che causa molto calore. Ciò potrebbe allora spiegare perché in questi ultimi giorni, quando dovrebbero esserci temperature invernali, lamentiamo invece un caldo anomalo.

L’effetto serra è incrementato segretamente dalle cosiddette scie chimiche? Difficile rispondere. Negli anni, e oggi cominciano a trapelare alcune indiscrezioni, i governi mondiali hanno esposto consapevolmente le popolazioni a sostanze radioattive che hanno poi cagionato gravi patologie (come Alzheimer e Parkinson) o nascite di bambini malformati.

Le scie chimiche, dopo alcune ore, coprendo il cielo di nuvole, determinano una diminuzione dell’irraggiamento del sole e ciò favorisce la fotosintesi clorofilliana. Secondo alcuni scienziati, vi sarebbero delle multinazionali agro-alimentari che mirano a cagionare effetti negativi alle colture tradizionali per poi vendere sementi Ogm resistenti a condizioni climatiche sfavorevoli. Vuoi scommettere che il millenario seme del nostro frumento è ora in pericolo? Che i terreni dell’Ennese ospiteranno fra non molto altre coltivazioni mai fatte prima?

La maggior parte delle persone continua purtroppo a essere disinformata sul fenomeno delle "chemtrail" e magari, quando alza lo sguardo verso l’alto, resta meravigliata nel vedere aerei che scorrazzano nel cielo lasciando lunghe scie che si trasformeranno poi in scenografiche nuvole bianche a ciuffi che somigliano a piume delicate. Somigliano ai cirri ma non sono quelli naturali perché, una volta generati dalle famigerate scie chimiche (di cui sono una graduale trasformazione), si trovano a quote inferiori a quelle in cui si scorgono le nuvole normali come i cirrocumuli.

I cirri sono nuvole che si trovano generalmente fra gli 8.000 e i 12.000 metri d’altezza, mentre i cirrocumuli sono presenti fra i 5.000 e i 7.000 metri di quota (nella fascia temperata). Com’è possibile quindi che dei cirri, come accade durante l’operazione aerea delle scie chimiche, siano sempre e comunque più bassi dei cirrocumuli? La verità è che, a prima vista, sembrano cirri, ma in realtà sono nuvole artificiali e tossiche.

Angelo Severino



Articoli correlati o simili

10/05/2013 - NO ALLA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA SATELLITARE AMERICANO
10/07/2007 - INTERVENTO DA ENNA SULLE SCIE CHIMICHE
15/02/2007 - CONTINUA A NON PIOVERE SU ENNA
15/02/2007 - IL FENOMENO DELLE SCIE CHIMICHE SU ENNA
13/02/2007 - PRESENTATO DALL'FNS ESPOSTO ALLA PROCURA DI ENNA
26/01/2007 - SCIE CHIMICHE ANCHE IN SICILIA SU ENNA

loading...
Articolo inserito venerdì 26 gennaio 2007 alle 12.15
I commenti a quest'articolo (25)
27/01/2007 14:15:03 - Antonio
L'articolo descrive una situazione molto grave diffusa in quasi tutto il mondo. Siciliani, iscrivetevi al forum di www.sciechimiche.org
27/01/2007 19:00:07 - Piero da Enna
Ho parlato con i gestori del sito di ennaonline e mi hanno detto che presto ci saranno delle novità. Sarà costituito in Sicilia un comitato e saranno prese delle iniziative a difesa delle scie chimiche. La cosa è molto grave e ad Enna sembra che nessuno dei nostri politici si stia interessando al caso.
30/01/2007 18:33:45 - Rosario Marcianò
Ottimo articolo. Ben scritto e con puntuali informazioni rispondenti al vero. Complimenti davvero. Rosario Marcianò (Straker) Admin del forum di sciechimiche.org **************************** http://sciechimiche-zret.blogspot.com/
31/01/2007 12:31:18 - Enzo
ma lo sapete che quello di cui state parlando è tutto falso: http://www.md80.it/approfondimenti/la-cospirazione-delle-scie-chimiche/
31/01/2007 14:31:11 - tomma
ma lo sai che s'è c'è qualcuno che tenta di smontare le nostre tesi non significa che abbia ragione?
31/01/2007 19:37:35 - x Enzo
Evidentemente cercano di nascondere il tutto confondendo le idee delle persone. Si deve prima capire la differenza che c'è fra le scie di condenzazione e quelle chimiche. Un deputato europeo nel 1999 affermò in Parlamento che, avendo egli studiato l’argomento in maniera approfondita, rineneva che gli esperimenti sull’elettromagnetismo polare (Haarp+Scie Chimiche) erano potenzialmente assai pericolosi e addirittura catastrofici. Poi, nel Parlamento Europeo (come in quello italiano) si proibì di parlare su questo argomento perché altamente coperto dal segreto militare.
31/01/2007 22:54:53 - Siroe
Ma non è che si tratta solo di condensa?
14/02/2007 13:03:38 - craccracriccrecr
E' terribile! la cosa peggiore è che c'è gente che si tappa gli occhi e dice che sono tutte bufale! Ma avete mai sentito parlare dell'avvelenamento che subiamo costantemente dai governi mondiali attraverso il tremendo monossido di diidrogeno? Credo che questo sia il maggiore pericolo, più delle scie chimiche!
16/02/2007 12:02:00 - vitt.
Queste notizie ci preoccupano tantissimo. Ma i signori politici cosa dicono?
16/02/2007 13:07:24 - Lucia da Leonforte
Dove sono i politici? Forse sono occupati a difendere il proprio potere e non ci resta il tempo per preoccuparsi della salute dei cittadini. Bene ha fatto Sicilia Indipendente a presentare in Procura una denucia per questi fatti di cui grazie a Severino siamo venuti a conoscere.
16/02/2007 14:08:33 - Massimo
Ma è possibile che non si riesce a stabilire se il problema esiste veramente o è solo una bufola di qualche pazzo paranoico? ...... Non si stà parlando di ufo, ma di qualcosa realmente visibile a tutti!! Sper che qualcuno faccia chiarezza al più presto!!
16/02/2007 17:53:11 - Alessandra da Milano ma ennese
la cosa è molto seria. se vai a leggere l'altro articolo vedi che è stato presentato una querela alla procura della repubblica di enna sulle scie chimiche. se ci rifletti bene chi sarebbe quel pazzo che andrebbe a fare una cosa simile se non ci fossero dietro delle verità dimostrabili? fai una ricerca in internet sulle scie chimiche e poi vedi, caro mio
19/02/2007 01:52:17 - Andrea
Ma per cortesia! Sono tutte baggianate! https://www2.blogger.com/comment.g?blogID=7421441&postID=116954999858796844 Leggetvi il blog di Paolo Attivissimo che spiega per filo e per segno tutto quel che c'è da sapere su questa BUFALA!
19/02/2007 09:58:49 - x Andrea da Piercarlo da Verona
Il blog che segnali tu E' L'UNICO IN TUTTA INTERNET. Sarebbe interessante che tu ci dicessi anche chi è questo signore che cura quel blog. Dovresti sapere, e lo sai, che ci sono siti istituzionali americani che non solo NON rinnegano il fenomeno delle scie chimiche ma che addirittura NE SPIEGANO anche le finalità. Allora, cerchiamo di fare le persone serie e lasciamo che il popolo di internet si faccia una propria idea a riguardo.
20/02/2007 08:43:38 - Parliamoci seriamente
Ammettiamo per semplicità che le scie chimiche sono delle sciocchezze. Sarebbe interessante che qualcuno allora ci dicesse cosa fanno tutti questi aerei che sorvolano continuamente il cielo di Enna. Mi sembra che questo non sia mai stato uno spazio per un normale passaggio di aerei. Sarebbero quindi esercitazioni militari o cas'altro? Perché questi aerei si divertono a entrare e uscire dalle nuvole? Perché a quote così basse? Perché fra due aerei che transitani vicini tra loro, e alla stessa quota, uno rilascia una lunga e persistente scia bianca e l'altro nulla, completamente nulla? Perché si divertono a giocare nel cielo? Scie chimiche, vabbé, baggianate. Qualcuno però ci dica sulla presenza di così tanti aerei bianchi e grossi nel cielo di Enna. Almeno così ci tranquillizziamo. Ma devono essere le istituzioni non un semplice pingo pallino che entra nel forum e pretende di dire la sua. Scusate questo mio sfogo, lo sfogo di una persona che vuol vederci chiaro su ciò che accade sopra la sua testa.
11/03/2007 22:49:31 - Zret
Vedo che anche qui sono arrivate le mute sguinzagliate da Attivissimo e dai piloti dell'MD-80. Essi mentono in modo spudorato. Sono scie chimico-biologiche assai pericolose per la salute e l'ambiente.
22/05/2008 14:08:03 - Mario Labate
Questi maledetti Americani e le loro dannate e segrete porcherie.Dobbiamo scriverlo a caratteri cubitali,dobbiamo sollevare il problema,DOBBIAMO.La terra ci chiede aiuto ! Questi uomini dannatamente senza scrupoli figli di satana devono essere spazzati via dalla piu' micidiale di tutte le maledizioni.Dobbiamo dirlo alla gente che poverina non sa,si deve dire,bisogna parlarne .Il segreto è militare è questo il problema.I militari non esistono per dare sicurezza ad un paese ma piuttosto lo mettono in una situazione di pericolo.Un giorno scoppiera' la terza guerra mondiale per volere di qualcuno e per ricominciare tutto da zero.Credete che gli arabi siano pazzi a commettere atti di terrorismo? Che il governo degli Stati Uniti d'America,il pentagono e tutte le lobby di potere siano maledette per sempre. M.L.
01/09/2008 05:44:08 - Alex
Fa Piacere che siamo tutti qui d'accordo su una cosa solo. Queste scie ci sono e non sono NORMALI. Provate a visitare un qualsiasi paese fuori dalla NATO e vedrete, che queste porcherie non ci sono. Dobbiamo darci un appuntamento, raccogliere delle foto (ogniuno dalla propria città) e cercare, tramite un'affissione regolare e non, portare all'opinione pubblica questo problema. Italiani svegliatevi!
21/05/2014 14:39:05 - vincenzo
era un giorno molto soleggiato nessuna nube il cielo azzurro una giornata bellissima, ma ecco che verso le ore 14,00 vedo molte scie nel cielo sopra il mio terreno e tanti aerei che volavano in tutte le direzioni. mi sono preoccupato ed ho iniziato a scattare delle foto che ho ancora sul telefonino erano talmente tanti gli aerei che nel giro di 2 ore anno annuvolato il cielo alle 16,00 la bella giornata era diventata nuvolosa le foto scattate sono in mio possesso a chiunque in campo professionale sia interessato posso mostrarle. contatti casali54@yahoo.it
17/07/2014 10:21:21 - Guido
Le scie chimiche sono visibilissime, costose e pericolose. Quello che trovo ancora più pericoloso è il fatto che molti ancora le ritengano una bufala. Il fenomeno ipnotico di massa si basa sul fatto che la nostra attività mentale è prevalentemente a livello verbale e quindi con la PNL (Programmazione Neuro Linguistica) masse umane vengono ipnoticamente portate a non vedere un fenomeno evidentissimo ad un qualunque soggetto disincantato. La storiella del re nudo esprime bene la situazione. La voce del bambino nel racconto funziona come lo schiocco delle dita dell'ipnotizzatore e che il re sia nudo, dopo la disinipnosi, lo vedono e lo dicono tutti.
04/05/2015 20:53:48 - giorgio Carana
A distanza di anni dove siete finiti tutti voi ennesi che sembravate preoccupati? Siamo nel 2015 ed è attivo ad Enna il Coordinamento No Scie Chimiche Italia, unica associazione in italia che si occupa attivamente del problema organizzando incontri seminari, conferenze e ... cose da fare. Via S. Agata, 36. Cosa aspettate invece di bla bla? Grazie
13/08/2015 13:13:47 - Francesco Castrogiovanni
Sciocchezze, con tutto il rispetto per chi ci crede. Diffondere falsi allarmi è negativo perché si rischia di creare l'effetto "al lupo al lupo" di fronte alle vere problematiche ambientali, sociali, storiche e politiche.
17/06/2016 13:30:23 - massimo d'anselmo
Spetble. Comitato no scie chimiche di Enna ,attesto vostro indirizzo di Enna e do la mia testimonianza come superstite delle scie chimiche , lodevole la vostra iniziativa ,continuo a curarmi dall'intossicazione subita due anni fa , massimo d'anselmo RG.
17/06/2016 13:41:37 - massimo d'anselmo RG
Spetta comitato no scie chimiche , è da anni che soffro da intossicazione da scie chimiche cercando di curarmi per il forte avvelenamento subito , sintomi : mal di testa , vomito , forti. Acufeni alle orecchie problemi di bruciore alla pelle e agli occhi mal di testa , fischi alle orecchie , mal di testa continui, problemi alla vista , molta difficoltà nel concentrarsi quasi nulla , problemi gravi alla respirazione , accompagnati da forti mal di gola, problemi nel deglutire , penso che non è soltanto un. complotto ,ma un AVVELENAMENTO. In atto SU LARGA SCALA probabilmente a che vedere con NWO e. Depopolazione del globo come accennato da alcuni componenti dell'Onu allo stato attuale , penso sia importante che la nazione prenda atto di questo crimine contro l'umanita. E conseguenti misure di salvataggio , per tutti coloro che possono attivarsi al proposito di una causa estrema per la sopravvivenza di noi stessi ,penso sia importante prendere coscienza della gravità del problema , non sperando aiuto ,ne da politici ne dalle amministrazioni locali credo sia un problema che deve essere fronteggiano dal popolo ,per questo sono necessarie dei comitati di informazione per i cittadini inermi ed inconsapevoli di tale crimine perpretato contro. La. popolazione , noi tutti compatti ed aggregati per dire non Muos No. Scie Chimiche.no Haarp
17/06/2016 20:31:57 - massimo d'anselmo. RG
Costante cielo in fitta coltre veleno chimico RG da diverse settimane impossibile vedere stelle o l'una neanche il sole , tutto sotto coltre chimica molto densa e pesante , impossibile vedere oltre 20 metri che IDDIO ci aiuta