loading...


| HOME PAGE ENNAONLINE | contattaci | mappa del sito



Vai a "L'Ora Siciliana", giornale di cultura, politica, storia (e controstoria) di Sicilia




b






SCIE CHIMICHE ANCHE IN SICILIA SU ENNA
L’inchiesta di EnnaOnLine sul fenomeno delle chemtrails
Redazione EnnaOnLine

SCIE CHIMICHE ANCHE IN SICILIA SU ENNA
L’inchiesta di EnnaOnLine sul fenomeno delle chemtrails

Enna, 26 gennaio 2007 - La popolazione non si sta accorgendo di ciò che sta succedendo e per la stampa locale il fenomeno neanche esiste. A partire da lunedì 20 novembre, e continua tutt’oggi, una mezza dozzina di aerei (non meglio identificati, ma quasi sicuramente di tipo militare), a ore prestabilite, notte e giorno, stanno coprendo il cielo di Enna di una grigia cappa di nuvole.

Siamo sottoposti, nostro malgrado, a subire il fenomeno delle scie chimiche, le cosiddette "chemtrails". Attraverso queste operazioni di "areosol", i velivoli scaricano nel cielo diversi composti chimici la cui natura è ufficialmente sconosciuta. Le analisi che si effettuano da anni sui territori coinvolti dal fenomeno riscontrano però, di volta in volta, la presenza di sali di bario, solfato di alluminio, ioduro d’argento, calcio, magnesio e titanio.

Per quale motivo non siamo avvertiti di quanto sta accadendo sulle nostre teste? Qual è lo scopo di questi esperimenti? Quali composti chimici contengono le scie abbandonate nel nostro cielo? Le autorità civili e militari dell’Ennese e della Regione Siciliana sono informate su queste misteriose missioni aree? Sono interrogativi inquietanti e pieni di incognite che si presentano dinanzi a noi ed è per questo che vorremmo avere urgentemente delle risposte dai politici e dai deputati della "nostra terra".

"EnnaOnLine" cartaceo del mese di dicembre 2006 ha pubblicato la prima parte di un dossier sul fenomeno delle scie chimiche che stanno interessando anche la Sicilia e, in particolar modo, i cieli della città di Enna e della sua provincia. Il giornale può essere scaricato cliccando qui.

Ascolta l'intervista telefonica ad Angelo Severino (direttore responsabile di EnnaOnLine) nel 2007 tratta dal programma "Cose dell'Altro Mondo", condotto da Stefano Famà e Salvatore Giusa. Clicca qui




Articoli correlati o simili

10/05/2013 - NO ALLA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA SATELLITARE AMERICANO
10/07/2007 - INTERVENTO DA ENNA SULLE SCIE CHIMICHE
15/02/2007 - CONTINUA A NON PIOVERE SU ENNA
15/02/2007 - IL FENOMENO DELLE SCIE CHIMICHE SU ENNA
13/02/2007 - PRESENTATO DALL'FNS ESPOSTO ALLA PROCURA DI ENNA
26/01/2007 - IL CIELO DI ENNA FIRMATO DALLE CHEMTRAILS

loading...
Articolo inserito venerdì 26 gennaio 2007 alle 11.36
I commenti a quest'articolo (40)
27/01/2007 19:06:05 - Ennese molto preoccupato
A gennaio ho preso gratis dal bar una copia di Ennaonline e ho letto gli articoli su questo argomento. A me sembra una cosa molto preoccupante. Ho avuto modo di parlare con altre persone e mi è stato detto che quello che c'è scritto è vero. Ma la massima autorità sanitaria di Enna non è il sindaco? Perchè Rino Agnello non fa nulla e nemmeno il presidente della provincia Cataldo Salerno? Non è a rischio anche la loro salute e quella dei loro familiari? Certo che viviamo in una città veramente strana.
09/02/2007 21:08:12 - Max
Senza ancora avere letto i vostri servizi, mi sono accorto domenica scorsca che un areo da ovest verso sud-est (verso Pergusa, per intenderci) striava bruttamente il cielo di Enna! Vabbè che succede in tante altre province ben più tartassate della nostra, ma non è un fatto giusto tenere allo scuro le autorità locali, che a quanto pare non ne sanno niente. come noi ignari cittadini...............
14/02/2007 09:19:35 - Marco
vi invito a visitare il sitosciechimiche.org. Poichè siamo tutti esseri pensanti, ognuno è capace di leggere le informazioni criticamente e di farsi la propria opinione.
14/02/2007 14:07:55 - Salvo Rizzo
scoperta delle scie di condensa. Fenomeno noto da decenni ed immortalato di migliaia di foto che ritraggono i bombardieri alleati in volo sopra la Germania nazista. Esiste una bellissima foto che ritrae il Big Ben con sopra le scie di condensa lasciate dai caccia che duellavano durante la battaglia d'Inghilterra. Un fenomeno che a volte si può verificare anche nelle scie delle auto di formula 1 o serie Le Mans in determinate condizioni meteo. E' banalissimo vapore. Pubblicare notizie è solo una parte del compito del giornalista. L'altra parte sta nel verificare la notizia stessa. Internet è un luogo meraviglioso per documentarsi, ma bisogna saper usare questo strumento. I siti di vari svitati che parlano di scie chimiche e cose del genere lasciateli perdere.
14/02/2007 17:06:51 - Ennese molto preoccupato
Andate a visitare questo sito www.chemtrails.it e relativi link. Altro che scie di condensazione. Ma scie di condensazione dove? Su Enna? Non sapevamo che era stato attivato un aeroporto nell'ennese. Scommettiamo che adesso in questo forum entreranno con falsi nomi gente mandata apposta per destabilizzare la verità?
14/02/2007 17:29:14 - x Salvo Rizzo
Quindici giorni fa, transitavo in autostrada e sopra Enna ho visto due aerei vicini che volavano nella stessa direzione verso Pergusa. Mentre uno lasciava una scia breve e che scompariva, l’altro ne rilasciava una molto più lunga che durava ed era più densa e che poi si allargava. Molto strano pensai. Dovevano rilasciare due scie identiche. No?
14/02/2007 18:37:34 - Salvo Rizzo
Dipende. Per caso quello che non lasciava la scia era davanti, anche se di poco? Per l'ennese preoccupato. Le scie di condensa si formano in quota. Dai 4000 m in su. Il sito chemtrails.it è uno dei siti spazzatura a cui mi riferivo. 4 immagini sfocate di aerei ad alta quota ed immagini di scia di condensazione. Oddio una immagine chiara, una macchienetta con zoom decente la si porta a casa con 300 euro, od una analisi chimicofisica di queste scie. Poi si dice che la gente ammucca passuluni.
14/02/2007 19:03:01 - Carlo
Salvo Rizzo, non sei per caso uno mandato apposta per destabilizzare la verità anche per Enna? Ne circolano tanti come te in internet e che sono sempre gli stessi. Mi sa che la sai troppo lunga. Lascia giudicare al popolo se quello è un sito spazzatura. Non fare il dotto perché il tuo ragionamento sembra un insulto a quanti hanno conoscenza e coscienza sulle condizioni necessarie al naturale verificarsi del fenomeno delle scie di condensa. E queste, come ben tu sai, non sono dicondensa. Ciao, belloccio
14/02/2007 19:23:13 - ennese
Scia colorata in Sicilia Un interessante segnalazione su il quotidiano "La Sicilia" di una scia colorata....una nuova variante delle scie chimiche? staremo a vedere!!! Enna - Scia colorata in cielo, è mistero Giovedi, 23 Settembre 2004 Da: La Sicilia online Enna - Scia colorata in cielo, è mistero ENNA - Una scia colorata in alta quota che taglia il cielo sopra la provincia di Enna, quindi una piccola nube che rapidamente si dissolve e, a poca distanza, un aereo. Una descrizione che coinciderebbe con le prove balistiche effettuate su missili disarmati che poi vengono fatti esplodere con microcariche per evitare che cadano integri al suolo. E' quanto dichiarano di avere visto, martedì 21 intorno alle 7, alcuni testimoni che hanno attivato il comitato cittadino «Salvare Nicosia» che ha auspicato chiarimenti sull'episodio ricordando che le esercitazioni militari sui centri abitati sono vietate. L'Aeronautica militare italiana dice di non saperne nulla. «L'Aeronautica - affermano fonti ufficiali - non ha effettuato alcuna attività nella zona e nella giornata indicate». Resta il mistero. Fonte: La Sicilia, collaborazione Pietro Torre http://www.leonardodavincics1.it/gallery.htm
15/02/2007 11:32:22 - Sebastiano
Essendo anche coordinatore del progetto " Angel Hair " capelli d'angelo, non è che si sono visti gli estremi per catalogare queste "strane nuvole" come enormi ragnatele? Non sarebbe la prima volta. Si sono visti filamenti biancastri? polvere biancastra o similare sulla vegetazione? Mi chiedo cosa si dovrebbe fare di "chimico" nel territorio ennese? Modifica del clima? disinfestazione ad ampio raggio? o cosa?......
15/02/2007 11:58:15 - La Redazione per Sebastiano
Fino a questo momento si può escludere il fenomeno legato ad Angel Hair e non sono stati notati filamenti bianchi, anche se sulle auto (durante la notte) spesse volte si è depositato una strana umidità appiccicosa e biancastra. La modifica del clima potrebbe essere il fine più probabile. Il fenomeno riscontrato sulla provincia di Enna deve essere comunque collegato al progetto delle scie chimiche, di cui sul prossimo numero cartaceo di EnnaOnLine sarà pubblicato un voluminoso dossier a riguardo. Preghiamo Sebastiano di contattarci via email a: redazione@ennaonline.com
17/02/2007 18:26:50 - Francesco
Mi sembra illuminante che il sito di enna contanga questa "preoccupante" notizia in prima pagina. Facile sensazionalismo per far abboccare i visitatori o davvero avete un quoziente intellettivo al limite dell'umano? Con quello che davvero c'è di preoccupante nel mondo e nella nostra terra soprattutto, allarmarsi per delle scie di vapor acqueo, mi sembra un po' troppo. D'altronde è più facile credere scioccamente ad un complotto piuttosto che farsi delle domande ragionate o, per l'amor del cielo, cercare conferme. Tenete pure la bocca aperta che qualche moscone entra di sicuro.
17/02/2007 19:08:53 - Marco da Villarosa
Mi sa che il moscone è invece già entrato in bocca a Francesco che parla senza nemmeno documentarsi. Io non so se sono vere o sono delle fesserie. Però mi sono documentato e mi sembra che ennaonline abbia veramente ragione. Consiglio a tutti di andare a visitare www.sciechimiche.org
17/02/2007 21:07:32 - Un giornalista catanese
una cosa è sicura. che internet non si può censurare. basta farsi un giro in internet e chiunque può farsi un'idea sulle scie chimiche. ognuno poi si convince se sarà vero o sarà una bufala. però una cosa è certa: che internet non è censurabile e spero nemmeno ennaonline che sta portando avanti coraggiosamente questo discorso. conosco personalmente da molti anni il collega Severino e posso garantirvi che è un professionista della comunicazione molto serio e stimato nell'ambiente e dai lettori. non si sarebbe avventurato in una simile inchiesta se non avesse in mano argomenti molto validi. un bocca al lupo a Severino e alla redazione.
18/02/2007 18:06:19 - B&B
Anche se avete cancellato il mio precedente messaggio torno a dire che siete caduti nella più grosso bufala di questi ultimi anni. Per approfondimenti "seri" sulla questione vi invito a leggere l'approfondita indagine contenuta nel seguente indirizzo: http://attivissimo.blogspot.com/2007/02/scie-chimiche.html
18/02/2007 18:23:24 - Per B&B da Gaetano da Palermo
Avevo già letto il sito segnalato da B&B. Tutto quanto è lì descritto è smentito dalla realtà quotidiana e dai numerosissimi documenti scaricabili dai centinania di siti in internet che testimoniano la pericolosità delle scie chimiche. Abbiamo dunque una percentuale di 1 a 100. Esempio: www.sciechimiche.org e i tantissimo forum sul tema. E poi, caro B&B, abbiamo tutti notato che nei commenti alla pagina da te segnalata, quando c'è chi afferma qualcosa che contrasta con l'articolo, viene scritto: "Questo post è stato eliminato da un amministratore del blog". Che bello! Non solo è una SOLA voce contro le centinaia che affermano il contrario, ma viene anche cancellato il commento che non conviene. Bravo B&B. Grazie per quanto hai voluto segnalare. Complimenti a te e tutti quelli come te.
18/02/2007 18:34:27 - Salvatore
B&B ci dici il nome del vaccino che ti preserva dalle sostanze che lasciano le scie chimiche? Caro mio, qui a Enna, abbiamo già cominciato ad avvertire le prime conseguenze. Ritirati e vai a quel paese e se hai il coraggio esci dall'anonimato e fatti vedere qui a Enna che ti diamo il ben servito.
18/02/2007 19:49:34 - B&B
Un solo commento: contro le bufale non esistono vaccini!!
20/02/2007 11:05:53 - Francesco
Caro Marco da Villarosa, non sei il solo che si è documentato. Ma vai tranquillo, hai scelto le scie chimiche come crociata? Bene, però vai avanti, non documentarti solamente. Sovvenziona la ricerca, anzi, perchè non ne attui una tu? Con 1000-2000 euro ad occhio e croce potresti prelevare campioni dall'atmosfera e farli analizzare ad un laboratorio. Se sei così preoccupato per la tua salute e quella dei tuoi cari, mi pare una spesa irrisoria. Ah, il moscone che ho mangiato non è cancerogeno almeno. Tu spero sappia quanti alimenti mangi ogni giorno potenzialmente tali... e non per effetto delle scie chimiche.
19/03/2007 22:06:16 - okki blu
è assurdo che la nostra enna sia caduta così
19/03/2007 22:34:10 - Zret
Le scie chimiche esistono e sono pericolosissime. Ciao
30/06/2007 18:59:31 - Antonio
Volevo congratularmi con l'ottimo Angelo Severino per il suo intervento a Radio Universal sul tema delle scie chimiche, intervento chiaro, preciso e documentato. Cordiali saluti.
30/06/2007 19:41:20 - Straker
Complimenti vivissimi al dott. Angelo Severino. Ho ascoltato la trasmissione ed ammiro il coraggio e la determinazione del direttore di EnnaonLine. Ci vorrebbero mille persone come lui! Forza! Diamo fastidio e questo è un buon segno.
03/07/2007 18:07:29 - Rosario Marcianò
Morbo di Morgellons e scie chimiche: la Staninger conferma! http://sciechimiche-zret.blogspot.com/2007/07/morbo-di-morgellons-e-scie-chimiche-la.html Morbo di Morgellons e scie chimiche: le conferme arrivano dalla voce stessa della Dr.ssa Hildegarde Staninger. La grave sindrome è il risultato della disseminazione in atmosfera di polimeri contenenti componenti bionici (nanorobots) estremamente aggressivi, risultato di manipolazioni genetiche congiunte alla nanotecologia. Queste nanomacchine sono create nei laboratori militari statunitensi. E' quanto affermiamo da almeno due anni. Le scie chimiche sono un micidiale strumento di morte! Occorre che la popolazione sappia quale terribile minaccia viene dal cielo! [b]Out There TV - Episode 264 [/b] http://video.google.com/videoplay?docid=-8495074688338166021&hl=en 46 min 31 sec - Jun 22, 2007 Description: This weeks guest: Dr. Hildegarde Staniger PH.D Industrial Toxicologist/IH and Doctor of Integrative Medicine Imagine your body pocked by erupting sores, the sensation of little bugs crawling just below the surface of your flesh, and worst of all, mysterious, hideous looking fibers sprouting from your skin. It may sound like a scene from a science fiction movie, but a growing legion of Americans, sixty thousand of them, now suffer from this condition. Join us as Dr. Hildegarde Staninger fills us in on the terrible affliction known as Morgellons". Learn how what appear to be nanorobotic "assemblers" replicate from the inside out, from the digestive system to the skin, and how the composition of chemtrail fibers matches that of some of the fibers found on Morgellons sufferers. Are these nanorobots in our food? Can we protect ourselves from them? Dr. Hildegarde Staninger, Ph.D.'s websites: http://www.rense.com/Datapages/morgdat1.htm http://www.morgellons.com Watch this and all the available online Out There TV shows allowed on http://www.LViTV.com. Hurry before it is to late!
06/07/2007 07:10:58 - walter
Conosco e seguo le scie chimiche dal 1999. Purtroppo è tutto dannatamente vero. Credere alla loro esistenza non è un fatto di fede.....basta guardare il cielo!
08/07/2007 14:23:13 - Rosario Marcianò (Straker)
Il video con la registrazione dell'intervista, su Radio Universal, al direttore della testata web "Enna On Line", dott. Angelo Severino. http://video.google.com/videoplay?docid=3222779753337239112
09/08/2007 15:12:24 - Debunker di professione
Ma pensaste piuttosto alla mafia che vi circonda, altro che scie chimiche. Non pensavo che un giornale potesse cadere cosi' in basso...
10/08/2007 13:03:45 - Per Debunker di professione
per Debunker di professione. sei un coglione di merda. il mafioso sei tu e tutta la gentaglia come te. vai a farti rompere il culo al nord o in germania. la sicilia non ha bisogno di una merda come te.
01/10/2007 16:14:57 - Debunker di professione
Povero cocco... Manco ti firmi, nel piu' perfetto stile mafioso. Per fortuna al nord io ci sono venuto scappando da gentaglia come te. Solo il tuo linguaggio ti classifica.
11/04/2008 15:14:04 - donatella
sono palermitana di adozione e da un po' di tempo sto osservando il fenomeno delle scie chimiche nel cielo della mia citta'. sono molto arrabbiata e preoccupata perche' e' costante la presenza di queste scie persistenti e numerose. cosa possiamo fare oltre a parlarne?
16/09/2009 03:24:59 - mary
Salve a tutti,non sono di enna ,ma di falcone prov messina,quest'anno qui c'è stato un alluvione di 3 gg che ha fatto danni ,specie perchè questa è zona agricola molto coltivata,ho notato prima che accadesse l'evento sul cielo di falcone e barcelona e dintorni un reticolo compatto fatto dagli aerei,be adesso la cosa si stà ripetendo mi sa che i militari,e credo siano quelli sono tornati dalle ferie,ci sono forti raffiche di vento,e vorrei tantosbagliarmi ma mi sa che ci hanno presi di mira ...ma nessuno sa nulla,e nessuno fa niente ...
21/09/2009 14:47:39 - roby
anche in altre province le scie sono presenti in maniera pesante...catania, messina etc... Dobbiamo fare qualcosa...purtroppo la gente non è abbastanza informata...bisognerebbe organizzare degli incontri, anche in piazza se fosse possibile, per diffondere le informazioni...è in gioco la vita nostra e dei nostri figli!!!
21/09/2009 20:19:53 - La Serpe
Vedo che i disinformatori (i proseliti di Attivissimo) si danno da fare ovunque !! Roba da matti, pure a disinformare qua state ? Cari ennesi, dovete sapere che questa gente viene mandata avanti da Attivissimo in tutti i luoghi virtuali e non dove si dibatte sulle Chemtrails. Per codesti scribacchini lacchè è diventata un'ossessione, passano le giornate, le nottate, 24h su 24 a monitorare il web a caccia di luoghi virtuali da intimidire col loro "verbo scettico". Venite a visitare il blog del mio caro amico Rosario Marcianò ( www.tankerenemy.com ) e vi renderete conto di quanto siano in malafede questi anonimi debunkers. http://tankerenemy.dyndns.org/Superquark.htm http://www.youtube.com/watch?v=lvN9Cf347TQ&feature=channel_page
21/09/2009 21:56:02 - floriana1979
CARI DISINFORMATORI DEL CAZZO, LA MAFIA SIETE VOI, COI VOSTRI COMPORTAMENTI IN PURO STAMPO MAFIOSO, MINACCIE PEDINAMENTI APPOSTAMENTI SOTTO DI CASA. E ANDATE A PARLARE PROPRIO VOI? AH AH AH AH GUARDATE DISONFOMATORI, L ARIA LA RESPIRATE PURE VOI, VOI E I VOSTRI FIGLI SE LI AVETE O QUANDO NASCERANNO, E SE SI AMMALERANNO IN PARTE SARA COLPA VOSTRA QUESTO SARA IL PESO DELLA VOSTRA COSCENZA
11/01/2010 17:33:48 - danilo
mi occupo ufficialmente di ambiente in generale, di scie chimiche in particolare, da quasi tre anni. Preoccupato per quanto stava accadendo nel mio paese Italia, ho cominciato ad organizzare convegni in giro da nord a sud, sia come relatore, organizzatore che come semplice ascoltatore, con il fine di attenzionare la gente e di capirne sempre di piu' io. Studiando il fenomeno, sia monitorando i cieli che attrasverso libri, aiutato anche da quanti relatori andavo conoscendo ad ogni nuova riunione, mi sono imbattuto in molte letture interessanti quanto iquietanti. Sono in genere un curioso della vita, amo la lettura, in particolare mostro interesse per:. quello a cui stiamo assistendo è un programma della scuola di Chicago, con a capo Milton Fridman, scomparso nel 2006 osannato come il piu' grande economista e polititologo al mondo, ovviamente a lodarlo, sono tutti i suoi compari che negli ulti i 50 anni hanno lucrato grazie ale sue geniali teorie che molto riescono a fare in ambito di profitto e molto poco in merito alla salute delle popolazioni colpite da questo genere di comportamento socio economico. Si chiama shock economy è il vangelo delle corporazioni, lobby, multinazionali, che riescono a piegare interi continenti ai loro piedi, sfruttando i disastri causati da:< guerre, missioni di pace, colpe o catastrofi naturali, che poi di naturale non hanno niente, visto che a comandare il clima ci pensa ormai da anni la N.A.T.O.con il suo progetto h.a.a.r.p. 2025>. LE TRE REGOLE DA SEGUIRE SONO SEMPLICI QUANTO SPIETATE e le stiamo vedendo attuare sotto i nostri occhi senza nemmeno rendfercene conto, come non si sono resi conto tutti quei paesi i quali hanno gia' subito la stessa sorte negli anni passati. Iniziarono nel 1953, con il golpe che vide destituire Salvador Allende e vide salire a capo del Cile PINOSHET, LA MARIONETTA MESSA LI DALLA C.I.A. E DALLE MULTINAZIONALI COME LA FORD, LA CONCORDE, LA ITT, GENERAL ELETTRIC ETC.ETC. Da allora non si sono piu' fermati, hanno proseguito con Argentina, Bolivia, Brasile, Polonia, Cina, Russia, Corea del sud, India, afghanistan, pakistan, Iraq, etc.etc. Si shocca il paese quindi con una calamita' ad esempio e cosi' facendo si sfrutta lo sbigottimento in cui è caduto il paese per varare delle leggi, il piu' velocemente possibile, mentre ancora la poolazione conta i morti e cerca di prestare soccorso ai superstiti. Si usano i soldi provenienti dagli aiuti per attuare e finanziare le aziende che devono portare avanti il progetto di privatizzazione, nel frattepo viene redatto un libro, in gergo il mattone, per via della dimensione che questo ebbe quando fu redatto in Cile per la prima volta, era un volume di 500 pagine, pieno di leggi aberranti per la popolazione. In sostanza il mattone, deregolamenta il flusso di danaro estero che da subito puo'comiciare ad entrare ed uscire dal paese a piacimento, creando inflazione che crea poverta' indebolenda la moneta, si attua una valutazione di tutti gli enti statali che vengono sistematicamente svenduti a queste cordate di truffatori in giacca e cravatta, come enti per l'energia, per gli impianti idrici, per i trasporti,le poste, per la produzione di beni di prima necessita'e similari, finito questo si passa al cuore del paese, forze dell'ordine, esercito, protezione civile, vigili del fuoco, capitaneria di porto, aereoporti, treni, uffici governativi, banche locali,in somma tutto, lo stato alla fine del progetto rimane un guscio vuoto, con la sola funzione di delegare a terzi, lo svolgimento dei servizi, la messa in opera di infrastrutture, persino il controllo di tutto ilsitema informatico del paese e quando i terzi sono sempre gli stessi, capirete il perche' privatizzare a questi livelli nn è cosa buona, anche se la nostra tv dice propio il contrario, contando sul fatto che la maggioranza della gente non conosce gli esiti nefasti che il neocapitalismo ha prodotto nel mondo. Se qualcuno magari dell'opposizione, un giornalista, un avvocato, un magistrato, o anche un semplice cittadino, si volesse opporre, come di solito succede ed è successo in qst casi, si reprimno al nascere, sfruttando 2 leggi ad hoc per qst circostanza, la legge preventiva e precauzionale, quindi si puo' rapire un libero cittadino,lo si puo' portare in una prigione segreta, si puo' torturare a piacimento, si puo' fare sparire per il tempo necessario ad attuare le leggi di deregolamentazione del mercato, perche' magari ritenuto un possibile piantagrane e se poi insiste lo si puo' fare sparire per sempre è gia' successo decine di migliaia di volte. Cosi' ad esempio è successo con l'alluvione in prov. di MESSINA, dopo la quale casualmente si è cominciato a costruire il ponte sulle stretto, mentre le famiglie supertiti dell'alluvione, per lo piu' sono rintanati dentro gli hotel, non avendo la forza di scioperare, o ad esempio dopo il terremoto dell'aquila, mentre la gente sepolta sottole macerie non era stata ancora estratta, c'era chi stava sfruttando lo shock per deforestare e costruire dove prima c'era un bosco, una delle centrali di trasmissione di segnali digitali piu' all'avanguardia non solo d'Europa ma del mondo. Ancora ad esempio, sfruttando casualmente lo tsunamy a Sumatra, nello sry lanka, alle maldive, si è riusciti a fare piazza pulita di tutti i pescatori che da generazioni abitavano le spiagge, ma che ora davano fastidio agli albergatori, cosi' non ci sono riusciti con le buone ci sono riusciti con le cattive. Dopo la tragedia, vennero subito varate leggi che vietavano ai pescatori superstiti, di ricostruire le loro capanne perche' c'era il pericolo tzunamy, mentre, usando i soldi che arrivasvano copiosamente da tutto il mondo per aiutare i pescaori , si diedero prestiti per miliardi di dollari a tutti gli albergatori. Morale della favola, centinaia di miglIaia di persone NERE, hanno perso la casa il lavoro, chi la vita, chi anche la dignita', affinche' i BIANCHI, SI POSSANO RIPOSARE PER LE FERIE, IN COMODE PALAFITTE DOTATE DI TUTTI I CONFORT O ALBERGHI A 5 STELLE, SI PUO' ANCHE SPENDERE 5000 DOLLARI AL GIORNO, ALLA FACCIA DI TUTTI, anche di noi occidentali, gente comune, che quel giorno, vedendo le immagini in tv, presi da misericordia, abbiamo pensato bene di donare l'euro con un s.m.s, non sapendo, che quell'euro significava finanziare sti disgraziati, prepotenti, mascalzoni senza scrupoli. Sara' meglio che mi fermo qui.
20/02/2010 21:01:25 - liteseeker
caro danilo, peccato tu ti sia fermato. e care teste pensanti, che piacere vedere che in italia (o quello che ne rimane) vi siano ancora persone che non hanno il cervello del tutto atrofizzato, nonostante gli sforzi giornalieri dei mass media di TUTTO il mondo. anch'io cerco di essere nel mio piccolo un morpheus alla ricerca del ns neo (speriamo non finisca come in matrix) e sono contento quando su 100 persone che cerco di informare su come gira il mondo (su tutto quello che viene sistematicamente nascosto), 5 hanno dubbi, 2 si svegliano e partono da soli, 1 si inkazza e vorrebbe farli fuori tutti (magari un ex in pensione, militare o "patriota") e pero', onore al merito ai ns governanti e bankieri, 40 li vedo terrorizzati (e ripiombano volutamente nel "sonno") e 52 profondamente addormantati (la a e' voluta). la mia felicita', quella delle farfalle nello stomaco, e' morta il giorno stesso che mi si e' acceso il cervello. pero', qualcosa di simile a quella felicita', diciamo una piccola parte, mi pervade quando, dopo aver mostrato immagini dell' 11/9 o del povero tartaglia o genius seculi o chemtrails o di qualche altra perversione umana, vedo gli occhi di quei pochi che si svegliano: adoro quella luce e l'espressione del loro volto. si illuminano. e' in quell'istante che il castello di tutte le falsita' accumulate crolla rovinosamente e che i sorci come attivissimo e la sua cricca di vermi viene annientata in un attimo. che soddisfazione. spero che le mie azioni di risveglio della gente vengano condivise e promulgate anche da tutti voi, cari "pensatori". forza, questo e' il virus che deve essere sparso per il mondo, e se si mantiene sempre accesa la luce del pensiero, non c'e' vaccino che funzioni.
22/02/2010 14:56:28 - provocazione
Io sono del parere che ci sia qualcosa di vero sulle scie chimiche, secondo me, lo stritolamento della roccia delle colline dei Nebrodi ne è il risultato di tutto ciò.
27/08/2011 22:11:19 - Associazione Riprendiamoci il Pianeta
Carissimi, complimenti per il vostro lavoro! Questo è un invito a lavorare insieme contro l' operazione scie chimiche, i dettagli dell' iniziativa su: http://riprendiamociilpianeta.it/?p=1458#more-1458 Se uniamo le forze possiamo contare di più. partecipate e scriveteci a info@riprendiamociilpianeta.it diffondete l' iniziativa. Grazie per l'attenzione Associazione Riprendiamoci il Pianeta
29/11/2011 17:14:45 - Giorgio Carana
Rimango stupitefatto e cca vucca spalancata nell'arrivare casualmente qui e leggere che addirittura dal 2007 qualche lungimirante s'era posto il problema e mi domando come e perchè tutti coloro che conosco ad Enna e fanno parte della frangia più impegnata sin dal nascere delle prime contestazioni studentesche del '68 non sapevano nulla di nulla fino alla conferenza da me organizzata all'Alkenisa nell'ottobre 2011. Il locale stracolmo ha accolto la marea di notizie con due ore di silenzio e sbigottimento. Avessi trovato un coordinamento, un comitato, un gruppo sarebbe stato facile inserirmi e/o prendere contatti sulle iniziative da concordare insieme al Coordinamento Nazionale Tanker Enemy di cui faccio parte. Se qualcuno leggerà queste mie parole è pregato di farsi vivo sulla pagina di FB. Poi si vedrà. Grazie. Giorgio Carana. Ps: A quelli che ancora camurrìanu con la storia delle condense rispondiamo che da mò che sono finite. A parte le notizie errate scritte e che si possono formare dopo i 7.000 ma ... a -40 e con il 70% di umidità (di certo non in estate) c'è il protocollo del 1975 sull'uso di carburanti che non fanno condensa. Protocollo registrato e visibile anche sul web.
26/06/2017 04:44:17 - cio morales
THOSE OF US WHO ARE OLD ENOUGH TO KNOW WHAT CLOUDS ARE SUPPOSED TO LOOK LIKE HAVE A GREATER APPRECIATION OF CIA DIRECTOR JOHN BRENNAN'S ADMISSION OF "STRATEGIC ATMOSPHERIC INJECTION" (SAI) which is a sub category of INJECTION TECHNOLOGY (IT) itemized below. Chemtrail dumping over NYC reservoirs is poisoning NYC water supply - (SEE: http://www.injectiontechnology.org ) - 100k euros & dollars offered for vaccine proof! Robert De Niro & Robert Kennedy, Jr. offer $100.000 to anyone who can prove vaccines are safe - (SEE: http://www.injectiontechnology.org ) - Frackwater threatens Broome water supplies - (SEE: http://www.injectiontechnology.org ) - Dr Stasikowski, Director of EPA's Health Effects Division declares, "FLUORIDE is contaminated with lead & arsenic." - (SEE: http://www.injectiontechnology.org ) - CURRICULUM VITAE: I was a "Medic" (All my kids also served). I may have taken off the uniform but I have never turned my back to bringing our boys home (and in one piece) and defending THE US CONSTITUTION including THE 14th AMENDMENT which states, "No State shall make or enforce any law which shall abridge the privileges or immunities of citizens of the United States; nor shall any State deprive any person of life, liberty, or property, without due process of law; nor deny to any person within its jurisdiction the equal protection of the laws". Having served as Corpsman during Viet War, & later, finding myself assisting disabled vets I'm compelled to share my concern for the real long term costs of our illegal presence in Afghanistan, Iraq, Yemen, Syria and over 100 other countries. I am concerned about our long term commitment toward disabled vets in view of The Bush-Clinton-Obama-Trump Cartel corporate raiding & plundering of pensions & Social Security as well as insurmountable National Deficit against future generations in order to pay for the cartel's wars, nuclear "solutions", and other shenanigans adding global chemical aerial dumping, mandatory GMOs/vaccines/fluoride, & persecutions of reporters/whistleblowers. Persecutions will not deter those of us who put the freedom, safety, & sanity of this country & the world above our own lives? In fact, the obvious intent to wipe all life off this planet has wiped away all fear. Those who don't STAND FOR JUSTICE... will be run over by it. - Sincerely, joemorales13820 AT gmail.com, Environmental Researcher, lecturer, AAS, BS, Editor and PUBLISHER of... http://www.cdmag.us http://churchofcreativegeni.us http://www.hempire.news http://www.independentpress.info http://www.injectiontechnology.org http://www.prayorbeprey.com http://www.sacredcow.news