loading...


| HOME PAGE ENNAONLINE | contattaci | mappa del sito



Vai a "L'Ora Siciliana", giornale di cultura, politica, storia (e controstoria) di Sicilia




b






Immigrazione e il cosiddetto Piano Kalergi

La recente massiccia immigrazione e il Piano Kalergi
Ideato nel 1922 per distruggere l'identità della vecchia Europa

di Angelo Severino


25 agosto 2014 - Subito dopo il conflitto della seconda guerra mondiale, alcune persone di nazionalità diverse (De Gasperi e Adenauer, ad esempio) iniziarono a progettare un'Europa nuova e unita. Questa è, diciamo, la parte ufficiale di cui storicamente si parla. Ma ve ne sarebbe un'altra sconosciuta e tenuta nascosta che farebbe risalire l'idea di un'Europa Unita a un certo Richard Koudenove-Kalergi che nel 1922 gettò le basi per un progetto denominato Unione Paneuropea. Il suo obiettivo sarebbe stato quello di unificare l'Europa e di integrarla in un'organizzazione di altri stati, a loro volta, politicamente unificati per formare un grande potente unico governo mondiale.

Nel suo libro “Praktischer Idealismus” pubblicato nel 1925 Kalergi sostiene che gli Stati Uniti d'Europa non dovrebbero più essere formati dai popoli originali del vecchio continente ma «da una razza di subumanità resa bestiale dalla mescolanza razziale e che per questo - secondo la teoria di Kalergi - è necessario incrociare i popoli europei con razze asiatiche e di colore per creare un gregge multietnico senza qualità e facilmente dominabile dall'élite al potere». Gli uomini europei del futuro, come egli sperava, dovrebbero essere di sangue misto. «La razza futura eurasiatica-negroide, dovrà essere molto simile agli antichi egiziani e dovrà sostituire - scriveva nel suo libro - la molteplicità dei popoli con una molteplicità di personalità».

Fu nel 1926, durante un convegno organizzato a Vienna dalla Paneuropa, che si decise anche l'inno europeo, l'Inno alla gioia di Beethoven, che oggi è l'inno ufficiale dell'UE. Sono in molti ora a collegare l'immigrazione massiccia di questi ultimi mesi con il cosiddetto “Piano Kalergi” che, in parole povere, immaginerebbe la mescolanza di negri e asiatici per distruggere l'identità europea e creare un'unica razza meticcia multietnica senza qualità e facilmente dominabile dai poteri forti mondiali.

Facendo una ricerca su Google si può approfondire l'argomento e trovarsi d'accordo o con chi appoggia o con chi contrasta la teoria del complotto del Piano Kalergi.




loading...
Articolo inserito lunedì 25 agosto 2014 alle 19.27
I commenti a quest'articolo (0)